Costantino D'Orazio:"La Roma segreta del film La Grande Bellezza"